Incontro con Fiammetta Borsellino

Eventi Italia Altrove

giovedì 14 Novembre 2019
19:00 – 21:00


Leibniz-Montessori-Gymnasium
Scharnhorststraße 8, Düsseldorf, 40477

Siamo veramente orgogliosi e contenti di invitarvi ad un incontro con Fiammetta Borsellino, ultimogenita del magistrato Paolo.

La incontreremo qui a Düsseldorf

giovedì 14 novembre
19:00 – 21:00

ingresso dalle 18:30
nell’Aula Magna del

Leibniz-Montessori-Gymnasium

Scharnhorststraße 8
ingresso Jülicherstraße
40477 Düsseldorf

Ingresso libero per i soci di Italia Altrove e i ragazzi fino a 18 anni
Contributo minimo non soci: 5 €

Sono passati molti anni da quei mesi del 1992 in cui gli italiani ed il mondo intero rimasero inorriditi dopo le stragi in cui furono uccisi i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ed è importante poter continuare a ricordare l’esempio di questi due magistrati che restano tra le personalità più importanti e prestigiose nella lotta alla mafia in Italia e a livello internazionale.

Il 23 maggio1992, in un attentato dinamitardo sull’autostrada A29 all’altezza di Capaci, furono uccisi Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo.

Il 19 luglio 1992, dopo aver pranzato con la moglie e i figli, Paolo Borsellino si recò insieme alla sua scorta in via D’Amelio, dove vivevano sua madre e sua sorella Rita. Alle 16:58 una Fiat 126 imbottita di tritolo, che era parcheggiata sotto l’abitazione della madre, detonò al passaggio del giudice, uccidendo oltre a Borsellino anche i cinque agenti della sua scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

In occasione della ricorrenza dei 25 anni dalla strage di via D’Amelio Fiammetta Borsellino affermò in un’intervista:

“Ai magistrati in servizio dopo la strage di Capaci rimprovero di non aver sentito mio padre nonostante avesse detto di voler parlare con loro. Dopo via D’Amelio riconsegnata dal questore La Barbera la borsa di mio padre pur senza l’agenda rossa, non hanno nemmeno disposto l’esame del DNA. Non furono adottate le più elementari procedure sulla scena del crimine. Il dovere di chi investigava era di non alterare i luoghi del delitto. Ma su via D’Amelio passò la mandria di bufali.”

Avremo la possibilità di ascoltare Fiammetta Borsellino e ricordare l’impegno esemplare di suo padre e del suo amico di sempre.

Questo incontro è organizzato con la collaborazione della città di Düsseldorf e del Leibniz-Montessori-Gymnasium.

I posti sono limitati.

Potete iscrivervi a questo evento compilando il modulo di prenotazione qui in basso
oppure inviando una e-mail a: info@italia-altrove.com

 

Durante l’evento verranno realizzate foto e riprese video. Con la partecipazione all’evento ci si dichiara d’accordo con la loro eventuale pubblicazione sul sito web e su tutti i canali di cui si serve l’Associazione per le proprie finalità di promozione e comunicazione.

Prenotando

Ticket Prezzo Quantità
Soci e ragazzi €0,00 Sold out
Non soci €5,00 Sold out
Si richiede di effettuare il pagamento offline secondo le modalità indicate nella descrizione dell'evento. Riceverai una email con i dettagli per il pagamento appena conclusa la registrazione.

Eventuali comunicazioni per la segreteria