Libera i libri

Conoscevo il Bookcrossing, ma in quel modo i libri fanno il loro viaggio da soli e non ritrovano più la via di casa. Con “Libera i libri” invece i libri prendono sì le ali, ma vengono accompagnati e gentilmente presentati al loro prossimo lettore e dopo esseri stati letti con calma verranno restituiti al geloso proprietario. Eh sì, proprio così: per noi che li amiamo, i libri fanno parte della nostra vita e non è facile staccarsene a meno che non li si sappia in buone mani.

Gita nella Eifel con visita all’Ordensburg Vogelsang IP

Domenica 29 settembre era previsto… un tempo da lupi, ciononostante alcuni temerari amici di Italia Altrove non hanno rinunciato alla visita della Ordensburg Vogelsang IP e alla splendida camminata nel bellissimo Parco Nazionale della Eifel.

Incontro con la scrittrice Marisa Fenoglio

Marisa Fenoglio, madrina di Italia Altrove, è tornata a trovarci il 14 giugno 2019 alla libreria Schulz&Schultz per presentarci il suo libro Vivere Altrove nella nuova edizione appena uscita per Rubbettino Editore.

Venezia a Düsseldorf – creiamo la nostra maschera veneziana

Ecco le prime impressioni del bellissimo pomeriggio durante il quale un nutrito numero di soci ed amici di Italia Altrove ha decorato la propria maschera veneziana insieme al mascheraio Niccolò Galasso. Anche la Rheinische Post ha parlato dell’evento. Per leggere l’articolo clicca qui.

Incontro con Samantha Cristoforetti

L’astronauta ESA / ASI Samantha Cristoforetti ha letteralmente incantato il pubblico di Italia Altrove sabato 19 gennaio 2019 nella Ibach Saal dello Stadtmuseum di Düsseldorf!

Incontro con la scrittrice Tiziana D’Oppido giovedì 12 ottobre 2018

La scrittrice Tiziana D’Oppido, nel suo tour europeo, è venuta a presentarci il suo libro d’esordio: “Il narratore di verità”.

“Ieri a Düsseldorf ho fatto una delle presentazioni più belle della mia vita col pubblico che ogni scrittore sogna: foltissimo, attentissimo, carico di domante acute e interessanti. Grazie infinite alle tostissime ragazze di Italia Altrove e alla libreria Schulz & Schultz.” Questo il commento postato da Tiziana D’Oppido sulla sua pagina web il giorno dopo essere stata nostra ospite.

Passeggiata nel Bergisches Land

Passeggiata nel Bergisches Land

Ottobre è il mese ideale per le passeggiate. I boschi cambiano pelle, si passa dal verde sgargiante della primavera e dell’estate al giallo, al rosso, al bronzo, all’oro di cui si tingono le foglie prima di cadere dai rami e il sole con i suoi giochi di luce ci invita a scappare dalla città per farci restare incantati dalla natura in mutazione.

Con gli amici di Italia Altrove sabato 6 ottobre 2018 ci siamo ritrovati nelle vicinanze del Müngstener Brücke, un ponte in ferro, imponente, conosciuto come il ponte ferroviario più alto della Germania. È alto 107 m e si estende nella vallata del fiume Wupper, collegando Solingen a Remscheid.

Lo scrittore Luca D’Andrea presenta il suo ultimo libro, Lissy

Luca D’Andrea presenta il suo ultimo libro, Lissy

Per la maggior parte di noi era un perfetto sconosciuto del quale avevamo letto il nome per la prima volta nell’invito di Italia Altrove a partecipare all’incontro con lo scrittore di lunedì 7 maggio 2018. Per centinaia di migliaia di lettori sparsi per il mondo appassionati di gialli quello Luca D’Andrea invece è già un saldo punto di riferimento.

Note di donne: una serata superlativa!

Note di donne: una serata superlativa!

Spontaneamente mi è venuto in mente questo aggettivo per definire la serata di martedì 6 marzo 2018. Non vorrei, come si dice a Roma, far rosicare, quelli che non sono riusciti a venire, ma in questa occasione si sono persi proprio qualcosa di magico. Tutto perfetto: accoglienza, ambiente, letture, musica, stuzzichini e prosecco. E tante belle persone.

Concerto per pianoforte di Roberta Di Mario

Concerto per pianoforte di Roberta Di Mario

È arrivata in punta di piedi, con modestia e delicatezza, Roberta Di Mario; sembrava una spettatrice, una di noi, ma nel momento in cui si è avvicinata al pianoforte è iniziata la magia, le sue note sono volate per la sala e hanno emozionato tutto il pubblico, che, rapito, si è lasciato trasportare nel viaggio musicale e visuale attraverso Illegacy.